Percorsi nutrizionali

l mio approccio come Nutrizionista nasce da una certezza: ogni individuo è unico e diverso in termini sia fisiologici che psicologici.

Partendo da questo assunto, ritengo che ogni persona necessita di un intervento nutrizionale personalizzato, che debba tenere conto delle esigenze energetico-nutrizionali, ma anche dello stile di vita, delle ideologie e, non meno importanti, dei gusti in fatto di cibo!

È per questo motivo che in questi anni ho individuato dei percorsi nutrizionali specifici rivolti a soddisfare le esigenze di coloro i quali si rivolgono al Nutrizionista con l’obiettivo di risolvere problematiche di tipo sia salutistico, sia di natura estetica.

Nutrizione e tumori

I dati della ricerca confermano che il 30-35% dei tumori è causato dall’alimentazione. Mangiare in modo corretto non è determinante solo nella prevenzione, ma anche nel decorso della malattia.

 

Uno squilibrio nutrizionale può dunque venire considerato a tutti gli effetti un fattore di rischio anche per patologie importanti ed invasive come le neoplasie.

 

Nel mio studio vengono formulati protocolli nutrizionali individuali che rappresentano a tutti gli effetti un presidio adiuvante le terapie oncologiche (chemio e radioterapia), favorendone l’applicazione e la buona riuscita, con l’obiettivo di ridurre il rischio di future recidive.

Nutrizione e Patologie

Oggi i risultati della ricerca ci indicano che una dieta sbilanciata rappresenti una della principali cause per l’insorgenza di una serie di patologie che vanno dal diabete alle malattie cardiovascolari.

 

La dieta deve dunque venire considerata a tutti gli effetti un presidio di prevenzione e cura.

 

Il Percorso Nutrizionale si pone tra i suoi obiettivi:

 

  • moderare il picco glicemico-insulinico post-prandiale riducendo infiammazioni, insulino-resistenza e il – conseguente rischio di sviluppare patologie metaboliche come il diabete
  • ripristinare un corretto equilibrio acido-base favorendo la salute delle nostre ossa e la risoluzione di condizioni di acidosi
  • equilibrare la funzionalità del microbiota intestinale per rafforzare le capacità difensive del nostro sistema immunitario

Sport e Nutrizione

Quando l’attività fisica sia agonistica che dilettantistica viene abbinata ad una dieta bilanciata ed un piano di integrazione adeguato, la performance sportiva migliora sensibilmente fino a raggiungere obiettivi prima impensabili.

 

L’equilibrio biochimico è essenziale anche per ottenere un giusto grado di definizione corporea con riduzione della massa grassa nei punti strategici (giro vita, fianchi) e tonificazione muscolare.

 

La dieta e l’integrazione dell’atleta sia di endurance (maratona) che di forza (sollevamento pesi) vanno dunque personalizzate in base alle necessità energetiche relazionate al tipo di attività fisica praticata, ma anche in funzione del periodo (preparazione alla competizione-gara-post-gara).

 

Per individuare al meglio il piano nutrizionale-integrativo funzionale all’ottimizzazione della prestazione sportiva e per evidenziare l’evoluzione lungo il processo di recupero della performance psicofisica, viene eseguito il test impedenziometrico per la determinazione della composizione corporea.

Dimagrimento

Un dimagrimento “facile e illusorio” è quello che fa perdere molto peso in poco tempo.

 

I chili persi in questo modo, però, si riacquistano altrettanto velocemente, in quanto in tempi rapidi si perdono unicamente tessuto muscolare, acqua e pochissimo grasso e se ciò non bastasse, si spinge il corpo a consumare meno calorie!

 

Dimagrire significa ridurre la percentuale di massa grassa presente nel corpo, producendo un calo ponderale costante e duraturo senza mai dimenticare il binomio “linea e salute”.

 

Questi risultati possono venire garantiti solo da un approccio completamente naturale, globale e personalizzato.
Il mio percorso di educazione alimentare è in grado di educarti a tavola e di eliminare comportamenti alimentari compulsivi, causa spesso del sovrappeso.

 

Grazie al riequilibrio metabolico e alla depurazione, si garantisce energia all’organismo e si favorisce il raggiungimento e successivo mantenimento del peso corporeo ideale.

Donna e Nutrizione

La donna in gravidanza vive un profondo cambiamento del proprio corpo.

 

In gravidanza e durante il periodo successivo dell’allattamento al seno noi donne viviamo un profondo cambiamento del nostro corpo. Le raccomandazioni consigliano di non eccedere con l’aumento di peso e di modificare l’introito di alcuni nutrienti per riuscire a soddisfare le esigenze quotidiane sia del nascituro sia della mamma.

 

Sono in grado di offrire una consulenza nutrizionale personalizzata indicando alle mamme le principali linee guida per impostare una corretta alimentazione, capace di influenzare positivamente il decorso di gravidanza e allattamento e di fornire un condizionamento benefico per la salute della mamma e del bebè in arrivo.

 

La menopausa è una fase che comporta il sopraggiungere di cambiamenti fisici e psicologici importanti. Una dieta corretta e bilanciata consente di risolvere molti dei sintomi che spesso si accompagnano al climaterio come l’aumento di peso, le vampate di calore, l’aumento dei valori del colesterolo sanguigno. Spesso anche la sfera emotiva-psicologica si altera e la donna vive una condizione di malessere e di disagio sociale. Conoscere le giuste strategie nutrizionali ed integrative può scongiurare la quasi totalità delle problematiche legate alla menopausa.

Prenota subito